Forex, yen e franco salgono su dubbi commercio, male dlr australiano

245

LONDRA (Reuters) – Lo yen e il franco svizzero salgono contro il dollaro, con gli investitori spinti verso gli asset rifugio da dati cinesi deboli e dalle preoccupazioni sull’accordo commerciale tra Washington e Pechino.

Il dollaro australiano perde terreno dopo che dati negativi sull’occupazione hanno alimentato i timori che la banca centrale possa dover operare un nuovo allentamento nel 2020.

“I crescenti segnali di instabilità a Hong Kong e in America Latina si sommano all’incertezza sui colloqui commerciali nel sostenere il sentiment risk-off nei mercati valutari”, commenta Lee Hardman, currency strategist di MUFG.

Nei confronti del biglietto verde, lo yen sale dello 0,14% circa, ai massimi da nove giorni intorno a quota 108,7, mentre il franco svizzero guadagna lo 0,25%.

Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer