Giampiero Mazza (Cvc): «Italia poco credibile, i capitali scappano o chiedono lo sconto»

308

«In Italia l’incertezza, regolatoria e politica, è diventata insostenibile. Il risultato è che i grandi capitali scappano, o nel migliore dei casi prezzano questo gap. Ma lo prezzano caro: in alcuni settori, quelli regolamentati o influenzati dalla politica, chi è disposto a investire o comprare lo fa a valori più bassi che nel resto d’Europa». Per Giampiero Mazza, responsabile per l’Italia di Cvc, «il caso Ilva non è altro che la deflagrante conferma di una deriva ormai strutturale», che finisce per allontanare i capitali da Paese nel momento in cui più abbondano e più ce ne sarebbe bisogno.

In Italia tessuto di Pmi con enormi …
Leggi anche altri post su Finanza & Mercati o leggi originale
Giampiero Mazza (Cvc): «Italia poco credibile, i capitali scappano o chiedono lo sconto»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer