Ilva: Patuanelli, offerta Arcelor non condizionata da scudo penale

11

“Al momento della presentazione dell’offerta vincolante e incondizionata, nel marzo 2017, ArcelorMittal aveva allegato una nota sulla normativa dell’esimente penale segnalando che la mancata estensione del periodo di non punibilita’ fino al 2023 rappresentava una criticita’ e ne auspicava una proroga”.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, nel corso di un’informativa urgente sull’ex Ilva di Taranto alla Camera. “Tuttavia, Arcelor Mittal ha poi presentato l’offerta vincolante che quindi non era condizionata all’estensione dell’esimente penale. La auspicava, ma l’offerta era incondizionata”, ha aggiunto il ministro sottolineando che “questo mostra la chiara intenzione di non voler condizionare l’offerta a un intervento normativo, visto che l’offerta era qualificata come incondizionata”.

alu

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer