Nato in crisi d’identità: Trump ed Erdogan picconano quel che resta dell’Alleanza

36

La Nato «è forte», dice Jens Stoltenberg, rispondendo allo «stiamo assistendo alla morte cerebrale della Nato» di Emmanuel Macron. Dovrebbe stupire di più la dichiarazione del segretario generale dell’Alleanza Atlantica che quella del presidente francese.
Per essere forti non basta fare esercitazioni congiunte o mandare truppe alla frontiera russa per placare le preoccupazioni dei polacchi e dei baltici. Ha un impatto relativo tutto questo quando il primo degli alleati, il presidente della potenza che ha creato la Nato, è conn…
Leggi anche altri post su Economia Mondo o leggi originale
Nato in crisi d’identità: Trump ed Erdogan picconano quel che resta dell’Alleanza


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer