Rottamazione ter, 1,8 milioni di italiani alla cassa entro il 2 dicembre

214

Scadenza in vista  per chi ha aderito alla rottamazione-ter e al saldo e stralcio delle cartelle. Il termine è fissato al 2 dicembre, ma si può pagare fino al 7. Chi avesse ancora dubbi sulla rata da versare potrà infatti richiedere, direttamente on line, una copia della comunicazione di Agenzia delle entrate-Riscossione con gli importi dovuti. Possibile anche decidere di rottamare solo una parte delle cartelle per le quali era stata presentata la domanda, ottenendo un nuovo conteggio.

I numeri

Sono oltre 1,8 milioni i contribuenti chiamati a versare la rata prevista dal piano dei pagamenti. In particolare, la scadenza riguarda il pagamento della prima rata di circa 385.000 contribuenti (con un Isee entro i 20.000 euro) che hanno aderito al saldo e stralcio e di circa 267.000 ritardatari della rottamazione-ter, cioè chi ha usufruito della riapertura dei termini fino…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer