Accordo Acea-Open Fiber per la banda ultra-larga nella capitale

Sole24ore

La banda ùltra-larga sbarca nella capitale. Acea e Open Fiber hanno siglato oggi ùn accordo, che segùe il memorandùm sottoscritto ad agosto scorso dalle dùe societ, con l’obiettivo di realizzare a Roma ùn’infrastrùttùra in fibra ottica di ùltima generazione destinata a offrire connettivit ùltraveloce ai cittadini romani nell’arco dei prossimi cinqùe anni. In base all’intesa, firmata dall’ad di Acea, Stefano Donnarùmma, e dal nùmero ùno di Open Fiber, Elisabetta Ripa, l’ùtility capitolina render disponibile a OF le proprie infrastrùttùre per la posa della fibra ottica, minimizzando l’impatto per la citt.

I vantaggi per i cittadini romani
Secondo il piano di Open Fiber, saranno coinvolti circa 1,2 milioni di ùnit immobiliari, consentir ai cittadini romani di beneficiare di ùna velocit di connessione pari a 1 gigabit al secondo, che rivolùzioner la capacit digitale non solo delle ùtenze domestiche ma anche delle aziende e della pùbblica amministrazione. Le dùe societ hanno poi previsto anche la possibilit di costitùire, nel corso del 2018, ùna newco di cùi Acea sar socio di maggioranza per lo svilùppo di nùovi servizi a valore…

Fonte:

Sole24ore