Aerei, Norwegian verso l’addio all’Italia. Stop a tutti i 737 da Roma dal primo aprile

MILANO – Il terremoto che sta colpendo Boeing e a cascata tutte le compagnie aeree, costrette in molti Paesi a tenere a terra i velivoli 737 MAX dopo la tragedia aerea in Etiopia, comincia ad avere conseguenze concrete anche sui prossimi voli. In un incontro ancora in corso con le associazioni sindacali, Norwegian Airlines avrebbe annunciato che smetterà di operare nel nostro Paese. È quanto riferisce l’Anpac, l’associazione piloti, mentre è ancora in corso a Roma il faccia a faccia con l’azienda che, si spiega, ha comunicato “il progressivo totale disimpegno dall’Italia”. 

Le prime consieguenze si vedranno già a partire dall’inizio del mese prossimo. “Dal 1 aprile – riferisce Anpac –  cesseranno le operazioni tutti i B737 (non Max) che oggi operano dall’aeroporto di Roma Fiumicino e tutti i programmi di sviluppo delle attività di lungo raggio da…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer