L’Africa sopporterà il peso della crisi ukraine, 40 milioni di persone nel pianeta devono fronteggiare l’insicurezza alimentare, dicono gli Stati Uniti.

L’ambasciatrice degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite Linda Thomas-Greenfield ha comunicato venerdì che l’invasione dell’Ukraine da parte della Russia causerà l’insicurezza alimentare di 40 milioni di persone e che l’Africa sub-sahariana sarà la più colpita.

Gli Stati Uniti hanno assicurato 4,5 miliardi di $ (USA dollars) per la sicurezza alimentare alla riunione del G7, di cui hanno contribuito con 2,76 miliardi di $ (USA dollars).

Ci sono pure piani che prevedono che gli Stati Uniti contribuiscano con 150 milioni di $ (USA dollars) in nuova assistenza umanitaria allo sviluppo dell’Africa, in attesa dell’approvazione del Congresso, ha ribadito.

Gli africani “non vogliono essere spinti a scegliere da che parte stare” in una ripetizione della Guerra Fredda, ma devono conoscere gli episodi, afferma.

Mentre l’energia, il riscaldamento globale, l’epidemia e i conflitti sono le cause principali dei problemi di approvvigionamento alimentare mondiale, Thomas-Greenfield ha notato che la “causa più insidiosa della fame” e “quella usata come arma di guerra”.

“Non abbiamo visto alcuna indicazione che la Russia accetterà una soluzione diplomatica” alla guerra in Ukraine, afferma.

L’Africa sopporterà il peso della crisi ukraine, 40 milioni di persone nel pianeta devono fronteggiare l’insicurezza alimentare, dicono gli Stati Uniti.

Africa sopporter della


FIMA2632# 2022-08-05T17:19:09+02:00