Dow Jones

Aiuti di Stato: assist Ue a green e banda larga (MF)



La Ue prova a spianare la strada alla transizione verde e digitale. La Commissione europea ha infatti deciso di allentare le norme sugli aiuti di Stato per una serie di progetti, tra cui quelli finanziati da alcuni programmi comunitari ma anche alcuni di quelli legati alla svolta verde e tecnologica, pilastri anche del Recovery Fund. In particolare, scrive MF, a essere esentati dalla notifica preventiva saranno gli aiuti per progetti di efficienza energetica nell’edilizia, come il Superbonus 110% italiano per esempio, quelli per la realizzazione di colonnine di ricarica e rifornimento per veicoli a basse emissioni.

E poi tutto il capitolo connettività per provvedimenti a favore delle reti fisse a banda larga ma anche di quelle mobili 4G e 5G e di “alcuni progetti transeuropei nell’ambito del’infrastruttura per la connettività digitale e determinati buoni di collegamento a Internet”, si legge in una nota della Commissione. Questi ultimi sembrerebbero poter essere assimilabili ai voucher pensati dal governo italiano negli anni scorsi proprio per favorire la diffusione delle connessioni a banda larga tra i cittadini e le piccole e medie imprese, oltre che nelle scuole, i quali prima di poter essere concretizzati hanno appunto dovuto attendere appunto il via libera dell’Antitrust europeo, che ha allungato non di poco i tempi dell’implementazione della misura.

La decisione della Commissione sull’esenzione della notifica preventiva sugli aiuti di Stato potrebbe dunque facilitare i progetti italiani per la diffusione della banda larga, soprattutto quelli che procederanno per bandi, garantendo incentivi agli aggiudicatari degli stessi per realizzare l’infrastruttura nelle aree economicamente meno appetibili e chissà che non possa facilitare anche il progetto per la creazione di una rete unica, dall’unione delle forze tra Tim e Open Fiber, che comunque come operazione di concentrazione andrebbe notificata in ogni caso all’Antitrust Europeo.

La commissaria alla Concorrenza, Margrethe Vestager, ha sottolineato che con questa decisione la Ue offre “maggiori possibilità di fornire aiuti di Stato per sostenere la duplice transizione verde e digitale senza l’obbligo di notifica preventiva, evitando nel contempo indebite distorsioni della concorrenza nel mercato unico. Grazie alle nuove norme, sarà più semplice per gli Stati membri fornire rapidamente i finanziamenti necessari per sostenere una ripresa sostenibile e resiliente degli effetti economici della pandemia di coronavirus”.

red/cce

Segnali:

Ok Antitrust Ue ad aiuti Italia a Pmi per banda larga
La Commissione europea ha approvato il regime italiano di voucher, per un totale di 610 milioni di euro, per aiutare le piccole e medie imprese ad accedere ai servizi a banda larga ad alta velocità.
Ok dell'Antitrust agli aiuti per la banda larga
BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato il regime italiano di voucher, per un totale di 610 milioni di euro, per aiutare le piccole e medie imprese ad accedere ai servizi a banda larga ad ...
Trentino: incentivi ai professionisti per l'accesso alla banda ultra larga
Per gli anni futuri e fino al 2020 si utilizzeranno invece parte delle risorse assegnate dallo Stato alla Provincia autonoma di Trento in seguito all'accordo di programma per lo sviluppo della banda ...
Reti mobili a banda larga, in Gazzetta le Linee guida sulle pertinenze esterne con dimensioni abitabili
PNRR, 1 miliardo per il rilancio di 250 borghi. Progetti da ... Consentire lo sviluppo delle reti mobili a larga banda e garantirne l'operatività nell ... Sul provvedimento – IN ALLEGATO - è stato ...
Fibercop e Netoip firmano accordo di co-investimento per accelerare diffusione fibra
ASSICURAZIONI | Generali, Accenture e Vodafone Business hanno avviato una collaborazione per creare un'offerta di servizi di cyber insurance per supportare i clienti... leggi l'articolo ...
Fibercop e Netoip firmano accordo di co-investimento per accelerare diffusione fibra
ASSICURAZIONI | Generali, Accenture e Vodafone Business hanno avviato una collaborazione per creare un'offerta di servizi di cyber insurance per supportare i clienti... leggi l'articolo ...
Il Colosseo illuminato per accendere il sogno di un mondo senza pena di morte!
La presenza del papa polacco è stata un dono per la vita della Chiesa e del mondo, per la sua opera ... accompagnato nelle strade del mondo": è stato un padre per la Comunità. La sua icona, nella ...
Il potere delle idee
Sono sempre stato ... e mondiale; - le forme tradizionali della città e dell’architettura cinesi si sono conservate intatte per almeno 2000 anni. Questo fino agli anni Novanta, quando il rapido ...
L’architettura si prende il suo spazio
Un concetto attuabile anche su più larga scala ... il Teatro e la Casa del Jazz ricordano un enorme ritaglio di carta. Il complesso si radica letteralmente al terreno, le sue forme si avviluppano su ...
Il futuro è insieme - Assemblea 2021 di Confindustria Firenze
Dove eravamo rimasti? L'urgenza di un intervento'-seconda giornata con gli interventi del garante nazionale dei detenuti Mauro Palma e del presidente Ucpi Giandomenico Caiazza 13:30 Fortezza ...
Webinar No Justice Without Life, per un mondo senza pena di morte
La presenza del papa polacco è stata un dono per la vita della Chiesa e del mondo, per la sua opera ... accompagnato nelle strade del mondo": è stato un padre per la Comunità. La sua icona, nella ...
Stato e sistema delle autonomie dopo la pandemia: problemi e prospettive
Dibattito organizzato da Centro Riforme dello Stato e Fondazione ... Roberto Speranza e maria Stella Gelmini su Super Green Pass 19.34 Andrea Billau in diretta 19.36 Intervista di L.Palazzolo ...

State aid: EU green and broadband assistance (MF)

The EU tries to pave the way for the green and digital transition. The European Commission has in fact decided to relax the rules on state aid for a series of projects, including those financed by some Community programs but also some of those linked to the green and technological change, also pillars of the Recovery Fund. In particular, writes MF, to be exempted from the prior notification will be aid for energy efficiency projects in buildings, such as the Italian 110% Superbonus, for example, those for the construction of charging and refueling stations for low-emission vehicles.

And then the whole connectivity chapter for measures in favor of fixed broadband networks but also of 4G and 5G mobile networks and of "some trans-European projects in the field of infrastructure for digital connectivity and certain Internet connection vouchers",