Alitalia: Guzzetti, azione Cdp rischiosa

Un intervento su Alitalia da parte di Cdp sarebbe “pericoloso” e per questo “gli amministratori di Cdp con il pieno nostro consenso si sono rifiutati di intervenire”

Lo ha detto il presidente della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, a margine di un convegno. “Quello che la Cdp ha effettuato in Telecom Italia – ha spiegato Guzzetti – non è un investimento pericoloso, un investimento pericoloso da non fare sarebbe investire in Alitalia o in altre operazioni in cui la parte pubblica ha tentato di far intervenire la cassa”

Per Guzzetti “l’intervento in Tim è un disegno industriale che attiene alla realizzazione della rete nel nostro Paese ed ad evitare sovrapposizione di investimenti.

Quindi l’investimento di Tim da parte di Cdp è stato dichiarato chiaramente che è in funzione di un progetto industriale che è importante per il paese.

Le fondazioni non solo sono d’accordo ma ritengono che la Cassa debba svolgere questo ruolo importante”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer