Alitalia taglierà fino a 700 voli (5%) a marzo, dicono fonti

ROMA (Reuters) – Alitalia si appresta a tagliare 600/700 voli nel mese di marzo per mancanza di passeggeri con l’obiettivo di tenere sotto controllo i costi.

Lo riferiscono due fonti sindacali.

Alitalia è in amministrazione straordinaria ed è oggetto di una offerta di acquisto da parte del gruppo Ferrovie dello Stato. Il gruppo Fs ha vincolato la propria offerta al coinvolgimento di uno o più partner industriali. Una trattativa è in corso con gli americani di Delta, mentre indiscrezioni di stampa parlano anche del possibile interesse di EasyJet, che non ha commentato.

“L’azienda ci ha comunicato che la composizione degli equipaggi per il mese prossimo, in genere disponibile entro il 14 di ogni mese, slitterà a dopo il 20 febbraio perché ci sarà una riprogrammazione per centinaia di tratte”, ha detto la prima fonte.

La seconda fonte ha riferito che secondo l’azienda…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer