altri 25 miliardi per la ripresa. Le misure dal bonus casalinghe al rilancio tasse per le partite Iva


altri 25 miliardi per la ripresa. Le misure dal bonus casalinghe al rilancio tasse per le partite Iva 

Rinvio delle tasse per gli autonomi, niente bonus sui consumi ma interventi selettivi per i settori più colpiti dalla crisi dovuta al Covid. Sono alcuni, dei provvedimenti del Decreto Agosto, varato qualche giorno fa sera dal Consiglio dei ministri dopo giornate di trattative e che tra qualche giorno verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Con il decreto, il Governo ha stanziato ulteriori 25 miliardi di euro per l’azione di ripresa dalle conseguenze negative dell’epidemia da covid-19 e sostenere , famiglie e imprese, con particolare riguardo alle aree svantaggiate del Paese. Le risorse complessive messe sul tavolo per reagire all’emergenza arrivano a 100 miliardi di euro, pari a 6 punti percentuali di Prodotto interno lordo (PIL).

APPROFONDIMENTI

Dpcm, obbligo mascherine. No alle discoteche, sì agli stadi. Misure fino al 7 settembre
Cdm, nuove regole per le elezioni e assunzioni per la scuola: tutte le misure approvate
Autonomi: slittano le tasse. Più Cassa integrazione guadagni (CIG) e aiuti ai disoccupati

La parte più consistente, 12 miliardi, andrà al lavoro, dice la ministra Nunzia Catalfo, e altre risorse andranno pure agli enti locali, alla sanità, alla scuola. Ma una delle scelte «di portata storica» scandisce Conte, è la fiscalità di vantaggio per il Sud, per cui si è battuto il ministro Peppe Provenzano, con cui si pongono le basi «di una reindustrializzazione dell’intero Sud» e non si divide il Paese, si colma un «gap». Al posto del bonus consumi, poi, arrivano 600 milioni per il «bonus Filiera per i…

seguici...sullo stesso argomento