Amazon assumerà altre 100 mila persone negli Usa e investe 350 mln di dollari per aumentare gli stipendi


Amazon assumerà altre 100 mila persone negli Usa e investe 350 mln di dollari per aumentare gli stipendi

Amazon assumerà negli Stati Uniti altre 100 mila persone a tempo pieno e part-time fra addetti ai magazzini e addetti alle consegne per far fronte alla crescente domanda legata all’epidemia di coronavirus. Il colosso di Jeff Bezos si impegna anche a investire 350 milioni di dollari a livello globale per aumentare gli stipendi di “due dollari l’ora negli Stati Uniti, 2 sterline l’ora nel Regno Unito e circa 2 euro l’ora in molti paesi europei”.

“Stiamo sperimentando un significativo aumento della domanda”, spiega Amazon in una nota, “in questo periodo, soprattutto per i più deboli”. Il gigante di Seattle raccoglie il 39% di tutti gli ordini online negli Stati Uniti, secondo i dati di eMarketer.


fonte

sito