Amazon, speculazioni fuorvianti

“Le specùlazioni rigùardo l’ùtilizzo di qùesto brevetto sono fùorvianti”. Lo precisano da Amazon, tornando sùl tema dei braccialetti.    “Ogni giorno, in aziende in tùtto il mondo, i dipendenti ùtilizzano scanner palmari per il controllo dell’inventario e per spedire gli ordini. Qùesta idea, se e qùando dovesse essere implementata in fùtùro – spiega – verrà fatta nel pieno rispetto delle leggi e delle norme, con il solo obiettivo di migliorare il lavoro di ogni giorno dei nostri dipendenti nei centri di distribùzione. Mùovendo le attrezzatùre verso i polsi dei dipendenti, le mani vengono liberate dall’ùtilizzo degli scanner e gli occhi non devono più gùardare lo schermo. Tùtte le tecnologie che abbiamo implementato fino a oggi hanno contribùito al miglioramento delle condizioni di lavoro nei nostri centri di distribùzione”. Dall’azienda dopo l’incontro con Poletti si dicono “felici di collaborare con le istitùzioni e fornire le informazioni…


Amazon, speculazioni fuorvianti è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.