Amazon, stop divieto per venditori terzi

Amazon non vieterà più ai suoi venditori terzi di mettere in vendita i loro prodotti su altri siti ad un prezzo minore.

La svolta del colosso guidato da Jeff Bezos segue le critiche secondo cui il divieto violerebbe le leggi antitrust Usa.

Il cambio di politica – ha annunciato Amazon – è già in vigore da ieri

Nelle settimane scorse diversi membri del Congresso Usa avevano chiesto al Dipartimento di giustizia e alla Federal Trade Commission di aprire un’indagine su possibili violazioni antitrust e su come il divieto impattava sui prezzi a discapito dei consumatori

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer