Apple, bug nella sicurezza con FaceTime. Attesa per i dati trimestrali

Investing.com – Non finiscono i problemi per Apple con la giornata di oggi caratterizzata dal problema sulla sicurezza scoperti da alcuni utenti che utilizzano gli iPhone.

Il bug scoperto riguarda l’uso dell’applicazione FaceTime e permetterebbe di ascoltare le parole della persona chiamata prima che questa risponda e a sua insaputa.

“Siamo consapevoli del problema”, afferma il portavoce di Apple, aggiungendo di aver “identificato una soluzione che sarà diffusa con un upgrade del software più avanti nel corso della settimana”.

Poco prima della scoperta del bug, l’amministratore delegato Tim Cook aveva scritto un Tweet in cui veniva sottolineato la necessità di agire e portare avanti riforme per tutelare la privacy.

Nel frattempo, sono attesi per oggi i dati trimestrali di Apple
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer