Notizie

Arriva il Black Friday, vale 1,7 miliardi di acquisti

I pareri non sono tuttavia unanimi quanto all’andamento delle vendite nella settimana e nel fine settimana dei super sconti: se l’osservatorio Compass parla di Black Friday della ripartenza, secondo un’inchiesta commissionata da Google a Ipsos Canada, invece, il 40% degli italiani intervistati ha dichiarato di voler spendere di meno per gli effetti del Coronavirus sulle proprie finanze.

Un italiano su tre pronto a fare shopping nel venerdì nero

Dal sondaggio condotto da SWG per Confesercenti su un doppio campione di fruitori e imprenditori del commercio quest’anno viene fuori che un italiano su tre e pronto a cogliere l’opportunità della giornata di super promozioni, per una spesa media di 144 euro a testa e oltre 1,7 miliardi in totale. Gli acquisti avverranno non solo online, ma circa 100mila i negozi “reali” aderiranno al venerdì nero con sconti medi a partire dal 30%. Questi ultimi però avranno più problemi di visibilità e solo il 18% delle persone andrà a comprare in negozio contro il 46% che opterà invece per il web.

La pre-promozioni

Le pre-promozioni hanno difatti avuto successo nell’indirizzare i fruitori verso l’e-commerce, rendendo meno visibili i negozi. E per questi ultimi si tratta dunque di un in gioco difficile, da quando nel 2020 i negozi cosiddetti di prossimità erano stati in effetti esclusi dalla giornata promozionale a ragione delle restrizioni imposte per il limitazione del Coronavirus. Secondo Confesercenti, altresi, al fatturato di 1,7 miliardi previsto, vanno aggiunti altri 500 milioni di spesa gia effettuata dal 17% degli italiani che hanno acquistato in occasione delle campagne promozionali “pre-promozioni”, condotte dalle grandi piattaforme di e-commerce e dalle grandi catene di retail multican

 » Leggi