Arriva la mini naja: sei mesi in caserma e 12 crediti formativi per l’università

Per i giovani diplomati da 18 a 22 anni è in arrivo la mini naja. Un progetto sperimentale, su base volontaria, che prevede per i giovani studenti sei mesi in caserma e in strutture formative delle Forze armate. Il tempo sarà equamente ripartito fra corsi di studio in modalità e-learning, permanenza presso le Forze armate e apprendimento pratico. Si studieranno i valori della cittadinanza e della difesa, compresa la conoscenza delle minacce alla sicurezza interna. Obiettivo dichiarato dal disegno di legge approvato dalla Camera con il solo voto contrario di Leu, è ridurre la distanza fra giovani e istituzioni. Il testo passa ora all’esame del Senato per l’approvazione definitiva. «Il provvedimento nasce dall’idea – spiega il primo firmatario Matteo Perego di Cremnago (Fi) al Sole24ore.com – di riavvicinare i giovani al mondo delle Forze armate: crediamo che oltre alla famiglia e alla scuola le Forze armate siano in grado di consentire un percorso formativo completo».

GUARDA IL VIDEO - Arriva la mini naja di sei mesi con 12 crediti formativi per l’università

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer