As Roma: Friedkin ha concluso due diligence, firma tra una settimana (milanofinanza.it)


Grafico Azioni As Roma (BIT:ASR)
Intraday

Oggi : Mercoledì 19 Febbraio 2020

Clicca qui per i Grafici di As Roma

Di Roberto Sommella

Si stringono i tempi per il passaggio di proprietà della AS Roma Calcio. La due diligence in corso da inizio anno decisa dallo staff del compratore, l’americano Dan Friedkin, secondo quanto ha appreso milanofinanza.it è tecnicamente conclusa e ora mancherebbe davvero poco per il passaggio di consegne tra James Pallotta e il nuovo proprietario del team giallorosso, in crisi di risultati e di identità. Si tratta di stilare a questo punto un memorandum of understanding per giungere alla firma ufficiale nei primi giorni della prossima settimana.

La brutta classifica di Pellegrini e compagni ha fatto anche aprire un dibattito sulla possibilità che tra Friedkin e Pallotta potesse avviarsi anche una trattativa al ribasso, promossa dal primo, visto che la squadra di Fonseca dista ormai sei punti dal quarto posto e dunque potrebbe non centrare l’ingresso in Champions League, con cospicua perdita di introiti e abbattimento del valore dell’assett che dovrebbe, almeno nei piani iniziali, portare a Pallotta una plusvalenza di 100 milioni di euro.

Che manchi ancora qualcosa ma che si sia in dirittura finale lo dimostra pure il fatto che in Consob non si è ancora presentato nessuno a illustrare l’operazione per le dovute autorizzazioni. I prossimi giorni dovrebbero essere quindi decisivi per Friedkin, che peraltro, come rivelato da Milano Finanza, aveva tentato un deal anche per comprare il Milan, fatto che ha destato alcune perplessità nella capitale. Ora il suo destino è giallorosso.

Lascia un commento