Assicurazione auto, premio medio a 415 euro. Napoli e Prato le più care

MILANO – Aggiornamento da parte dell’Ivass, l’Autorità che vigila sulle assicurazioni, per quanto riguarda il costo dell’Rc Auto. Nel quarto trimestre il rapporto periodico ha registrato un lieve calo, nel quarto trimestre, per il premio effettivamente pagato per i contratti stipulati o rinnovati, sceso a 415 euro (erano 419 nel trimestre precedente). Il 50% degli assicurati paga meno di 372 euro e solo il 10% degli assicurati paga meno di 235 euro. Nel 2018, secondo l’istituto di vigilanza, è proseguito il trend di stabilizzazione dei prezzi; la variazione del prezzo medio su base annua è lievemente negativa (-0,5%).

In particolare, nota l’Ivass, 415 euro del premio medio pagato si suddividono in 52 euro di imposte, 34 di contributo al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e 329 di premio netto. L’imposta sulla Rc auto è costituita da un’aliquota compresa tra il 9…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer