Notizie dei mercati

L’associazione benefica pakistana esorta il governo a revocare il divieto imposto ad alcune ONG a seguito delle alluvioni

This content has been archived. It may no longer be relevant

La più grande organizzazione caritatevole del Pakistan, la Fondazione Edhi, venerdì ha esortato il governo a revocare il divieto imposto da anni a differenti organizzazioni non governative internazionali, in maniera che possano aiutare i soccorsi in seguito alle catastrofiche inondazioni.

Le piogge monsoniche record e lo scioglimento dei ghiacciai nelle montagne del nord hanno provocato inondazioni che hanno ucciso almeno 1.208 persone, distrutto infrastrutture e inondato 2 milioni di ettari di terreni agricoli.

“Chiedo al Governo di revocare immediatamente il divieto alle ONG internazionali per un anno, in maniera che possano aiutare le persone”, ha comunicato venerdì ai giornalisti Faisal Edhi, capo della Fondazione Edhi.

Il Pakistan ha iniziato un giro di vite sulle ONG internazionali quasi un decennio fa, accusandole di “attività antistatali” in Pakistan. Nel 2018, a molte di loro e stato ufficialmente chiesto di andarsene alla luce di nuove leggi più severe.

Eidhi ha dichiarato che dovrebbe essere permesso loro di ritornare.

Le ONG internazionali erano attive sul campo quando il Pakistan e stato colpito dalle inondazioni nel 2010 e da un sisma devastante nel 2005, e hanno svolto un ruolo importante nel lavoro di soccorso e riabilitazione.

Il governo sta lottando per rispondere alle attuali inondazioni, data la loro portata senza precedenti.

Edhi, che è ritornato nella città portuale di Karachi dopo aver trascorso 9 giorni nelle aree colpite dalle inondazioni, ha descritto la situazione come cupa.

“La situazione e molto grave e sembra destinata a peggiorare. Non si può non vedere la partecipazione della gente nel fornire i soccorsi, come si e visto nelle alluvioni del 2010 e nel sisma del 2005”, ha dichiarato.

Ha dichiarato che, sebbene gli sforzi, il 90% delle persone colpite non e stato raggiunto. Il Governo del Pakistan ha…

L’associazione benefica pakistana esorta il governo a revocare il divieto imposto ad alcune ONG a seguito delle alluvioni

associazione benefica pakistana


FIMA2854# 2022-09-02T15:28:13+02:00

Show More