Notizie dei mercati

Atlantia: prove per 5 mld in Ue e Usa con Abertis (CorSera)

ROMA (MF-DJ)–Per Atlantia e Abertis ci sono opportunità di prendere parte a prove del valore di piu o meno 5 mld per mantenere un posto in prima fila nelle concessioni autostradali, tra Grecia, Stati Uniti e Puerto Rico.

Lo scrive il “Quotidiano Corriere della Sera” parlando di competizioni che possono dare la spinta alla crescita del gruppo iberico, polo delle autostrade di cui la holding dei Benetton ha il 50% più una azione e il gruppo Acs-Hochtief l’altro 50% meno una azione, e che in questi 4 anni difficili – vista il bisogno di concentrarsi sul superamento dell’emergenza dovuta al crollo del Ponte Morandi – e passata in secondo piano.

A questo si e aggiunta l’epidemia, che però non ha impedito la messa a segno di 2 acquisizioni in Messico e Usa. Ecco le motivazioni che hanno spinto Alessandro Benetton, presidente di Edizione (33,6% di Atlantia nell’assetto pre-Opa a fianco di Blackstone) e Florentino Perez a fare la pace. Un’intesa pragmatica che ha radici nell’interesse comune a valorizzare Abertis che ora deve tornare a nutrire il suo portafoglio concessioni.

Certune nella Penisola iberica sono concluse nel 2021 ed entro il 2033 avranno termine le 2 in Francia. Da qui il bisogno di fare fronte comune. Nella holding di Abertis ci sono 4 mld di liquidità (ma pure un debito netto di 23 mld) che potrebbero non bastare per fronteggiare prove come quella per Attiki Odos (dove Abertis e gia pre qualificata), che vale circa 2 mld, per il Chicago SkyWay (2,5…

Atlantia: prove per 5 mld in Ue e Usa con Abertis (CorSera)

Atlantia Abertis CorSera


FIMA2583# 2022-07-27T08:33:01+02:00

Show More