Atlantia: M5s unito su revoca concessione, torna ipotesi entrata Cdp nel capitale di Aspi


Altra folata di rumors sul dossier revoca concessione. Secondo quanto riporta il quotidiano Libero, per il M5S la revoca della concessione di Autostrade per l’Italia (Aspi) è una partita politica importante in questo momento. I 5 stelle avrebbero in programma di utilizzare la revoca come mossa politica per riottenere il supporto perso negli ultimi mesi. In particolare, scrive Libero, il loro impegno per la revoca sarebbe così forte che non sarebbero interessati ad alcun compromesso.

Secondo il Corriere se si avviasse una trattativa fra Governo ed Atlantia, la Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) potrebbe entrare nel capitale di Aspi. Il quotidiano sottolinea che il presidente di Cdp, Gorno Tempini, seguirebbe con attenzione la situazione della controllata di Atlantia. Sembrerebbe esserci un negoziato sottotraccia, ma le divisioni nel governo non permetterebbero al momento di andare…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento