Attacco informatico ai danni di Coinmama: compromessi i dati di 450.000 utenti

Coinmama, azienda di brokeraggio con sede in Israele che consente agli utenti di acquistare Bitcoin (BTC) e Ethereum (ETH) utilizzando le proprie carte di credito, ha subito un grave attacco informatico: pare che siano stati compromessi i dati personali di oltre 450.000 clienti.

Questa violazione della sicurezza faceva parte di un attacco hacker ben più ampio, che ha coinvolto ben 24 società e 747 milioni di documenti digitali. Sono stati colpiti anche siti di gaming, prenotazione viaggi e streaming.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer