Autostrade, nuovo vertice al Tesoro. F2i pronto a entrare nel capitale


Autostrade, nuovo vertice al Tesoro. F2i pronto a entrare nel capitale 
F2i resta in campo, in maniera attiva, sul dossier Autostrade per l’Italia. È un messaggio chiave quello che arriva dal fondo poche ore dopo l’incontro tra le prime linee dell’azienda autostradale e alcuni rappresentanti del Tesoro. Lunedì si è tenuto un nuovo summit dopo quello di giovedì scorso che ha innescato l’escalation di botta e risposta tra il gruppo garanzia dello Stato su un prestito bancario. Garanzia che, sulla carta, Autostrade avrebbe il diritto di avere stante il Dl liquidità. È un’azienda che gestisce infrastrutture strategiche per il paese e il lockdown ha impattato sensibilmente sul business, al punto che per l’anno in corso è atteso un calo dei ricavi per 1 miliardo. Nonostante questo, però, il sottosegretario allo Sviluppo Stefano Buffagni ha imposto il proprio “no, grazie” e il ministero dell’Economia e delle Finanze non ha steso quel che si dice un tappeto rosso.Fonti vicine…

Autostrade, nuovo vertice al Tesoro. F2i pronto a entrare nel capitale

visita la pagina

Lascia un commento