Azioni, correzione fisiologica? Occhi puntati sul secondo semestre

Per Amundi la correzione dei mercati azionari è fisiologica, ma è fondamentale che il deterioramento economico lasci spazio a una stabilizzazione e a una ripresa nella seconda parte dell’anno

Dopo un avvio brillante dei mercati finanziari, è arrivato il momento di una pausa. Il motivo della correzione che ha interessato soprattutto i mercati azionari è da ricercare, come sottolinea Giordano Beani, Head of Multi-Asset Fund Solutions Italy di Amundi Sgr, nella sua newsletter settimanale, nel ritorno dei timori relativi alla debole crescita economica globale.

PIL IN CALO NELL’AREA EURO
Nell’area euro la crescita del PIL nel secondo semestre del 2018 si è rivelata debole e il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea ha rivisto decisamente al ribasso le sue stime, segnalando peraltro che i rischi rimangono orientati al ribasso. Per il 2019 la crescita dovrebbe attestarsi all’1,1%, dall’1,7%, mentre per il…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer