Dow Jones

B.Ifis: assemblea approva modifiche statuto, sì a due condirettori generali



L’assemblea straordinaria degli azionisti di Banca Ifis riunitasi oggi in un’unica convocazione sotto la presidenza di Ernesto Fürstenberg Fassio ha approvato le modifiche agli articoli 10, 11, 13, 15, 17, 18, 20, 21 e 22 dello Statuto sociale in previsione del nuovo assetto organizzativo che introdurrà le figure di due condirettori generali.

Banca d’Italia ha recentemente accertato che le modifiche non contrastano con il criterio della sana e prudente gestione.

L’adunanza, spiega una nota, ha altresì approvato l’aggiornamento delle politiche di remunerazione e il conseguente aggiornamento della Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti approvata dall’assemblea degli azionisti dello scorso 22 aprile 2021. Il Piano dei compensi basato su strumenti finanziari per alcune figure aziendali. L’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie con efficacia sospensivamente condizionata al rilascio, da parte di Banca d’Italia, del relativo provvedimento autorizzativo, in linea con quanto indicato nella relazione illustrativa degli amministratori.

Al termine dell’iter autorizzativo, i due Condirettori Generali saranno Fabio Lanza, che entrerà nel Gruppo Banca Ifis il 1* agosto, e Raffaele Zingone, in Banca Ifis dal 2006 dove ha ricoperto diversi ruoli della responsabilità, dal Controllo di gestione a direttore di Banca Ifis Impresa fino alla più recente responsabilità dell’Area Centrale Affari.

Fabio Lanza, 50 anni, ricoprirà il ruolo di Chief Operating Officer (COO) e riporterà all’amministratore delegato Frederik Geertman. Il manager, da ottobre 2019 Head of Business Transformation & Development di UniCredit Wealth Management, ha iniziato la sua carriera presso il Credito Italiano. In Unicredit dal 2004 è stato Head of Learning & Development, Organisational Development and Internal Communication presso Unicredit Corporate Banking, quindi Head of HR Global Leasing per poi passare, nel 2011, a capo delle Risorse Umane per le aree di CIB Global F&A, Gtb e Coverage Italy. A giugno del 2015 è diventato COO e a novembre 2016 è stato nominato Condirettore Generale Commerciale & Operations di Cordusio Sim.

Dal 1* settembre Mauro Baracchi sarà il nuovo Direttore Risorse Umane. Baracchi, 55 anni, ha un’esperienza trentennale nel mondo bancario: i primi venti anni passati in Unicredit tra le Risorse Umane e il Business, gli ultimi anni in Italease come responsabile del personale, poi al Banco Popolare, quindi in Banco Bpm con la responsabilità di gestione del personale del Gruppo. Baracchi riporterà all’Amministratore Delegato Frederik Geertman.

com/cce

(END) Dow Jones Newswires

July 28, 2021 08:16 ET (12:16 GMT)

Segnali:

Poteri speciali per Roma, asse Zingaretti-Gualtieri: il voto dopo il Quirinale
L’asse Zingaretti-Gualtieri già c’è: sì ai poteri speciali per Roma ... «provincia speciale», modello Bolzano, attraverso una modifica dell’articolo 114 della Costituzione.
Scuola alla riscossa - 1° Forum Politiche dell'Istruzione del PD. Gruppo di lavoro D. Scuola, formazione...(1ª giornata)
05:30 Maestri a cura di Vittorio Emiliani e Michele Lembo 05:50 Agenda del giorno a cura di Barbara Alfieri 06:00 Lavorare Info, a cura di Valeria Manieri 06:30 Primepagine 07:00 Rassegna stampa ...
Il governo Draghi tutela la salute pubblica?
I geni che abbiamo al governo e i loro consiglieri del cts si sono accorti che i vaccinati sono vettori di contagio. E quindi i nostri geni adesso cosa vorrevbero fare? Vorrebbero non tracciare ...
Processo alla loggia massonica P2
05:30 Maestri a cura di Vittorio Emiliani e Michele Lembo 05:50 Agenda del giorno a cura di Barbara Alfieri 06:00 Lavorare Info, a cura di Valeria Manieri 06:30 Primepagine 07:00 Rassegna stampa ...
Metalmeccanici Umbria proclamano lo sciopero generale
A proclamarlo è la Fiom Cgil che oggi ha lanciato la giornata di mobilitazione in un'assemblea congiunta delle due province ... segretari generali della Cgil di Perugia e Terni, hanno spiegato ...
Un Comune a 5 Stelle
Sì anche all’autorecupero degli ... In pratica abbiamo due giorni lavorativi per studiare un documento complesso". Nel testo, la risposta alle osservazioni del Comune sulle modifiche strutturali ...
Sembra evidente come a breve ci possa essere un vuoto di leadership in USA.
Il vuoto di leadership c'è dal giorno dopo le elezioni, gli americani, e buona parte del mondo occidentale, si sono bvuti le panzane che i media raccontavano su Trump, che lo dipingevano come un ...
SIGNA Sports United, piattaforma tecnologica e di e-commerce globale leader nel comparto sportivo, inizia la quotazione alla Borsa di New York
L'operazione è stata approvata ... tutti soggetti a modifica a causa di vari fattori che includono, ma non a titolo esaustivo, cambiamenti delle condizioni economiche generali causati dalla ...
GF Vip, Sophie gelosa di Alessandro: la scenata a causa di Jessica
GF Vip: Sophie gelosa di Alessandro Ebbene sì: Sophie Codegoni è gelosa di Alessandro Basciano. Mentre nell’ultima puntata del GF Vip, l’ex tronista era ancora impegnata con Gianmaria Antinolfi, ...
Passione del Signore nostro Gesù Cristo secondo Luca
Ed essi dissero: «Signore, ecco qui due spade». Ma egli rispose «Basta ... L’abbiamo udito noi stessi dalla sua bocca». Tutta l’assemblea si alzò, lo condussero da Pilato e cominciarono ad accusarlo: ...
Ferragamo, al via l’era Gobbetti: sarà a capo della maison dal 2022. Lascia Michele Norsa
Norsa riceverà 868mila euro «in coerenza con la politica di remunerazione della società approvata dall’assemblea degli azionisti ... di indipendenza dei due consiglieri neo nominati ...

B.Ifis: assembly approves statute changes, yes to two co-general managers

The extraordinary shareholders' meeting of Banca Ifis, which met today in a single call under the chairmanship of Ernesto Fürstenberg Fassio, approved the amendments to articles 10, 11, 13, 15, 17, 18, 20, 21 and 22 of the Articles of Association in forecast of the new organizational structure that will introduce the roles of two co-general managers.

Bank of Italy has recently ascertained that the changes do not conflict with the criterion of sound and prudent management.

The meeting, explains a note, also approved the update of the remuneration policies and the consequent update of the Report on the remuneration policy and on the remuneration paid approved by the shareholders' meeting on April 22, 2021.