Dow Jones

B.Mps: Meloni, dannosi conflitti d’interesse Pd-finanza (CorSera)



“La probabile acquisizione a prezzi di saldo di Monte dei Paschi di Siena da parte di Unicredit, il cui attuale presidente è lo stesso Pier Carlo Padoan del Pd che da ministro del Tesoro tanto si occupò delle sorti di Mps, è solo l’ennesima conferma del vergognoso modus operandi della sinistra italiana che usa lo Stato per opache manovre finanziarie e per proprio tornaconto politico e personale”.

È quanto scrive Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in una lettera inviata al direttore del Corriere della Sera. “Nel 2017 Padoan salvò Mps coi soldi dei contribuenti italiani, operazione costata oltre 5 miliardi, si fece quindi eleggere l’anno successivo parlamentare a Siena, ma per non farsi mancare nulla, ora da presidente di UniCredit è pronto al colpaccio: acquisire la banca senese a condizioni molto vantaggiose, da lui stesso create in qualità di ministro e con la norma DTA inserita nella legge di Bilancio dal suo sodale, l’allora ministro Gualtieri, ora candidato a sindaco di Roma”, osserva.

“L’attuale segretario del Pd, Enrico Letta, non vuole restare escluso dal banchetto e annuncia la sua candidatura nel collegio di Siena, proprio mentre le sorti della banca sono di nuovo ostaggio delle decisioni del governo di cui il Pd ha una buona dose di ministri politici e tecnici. I conflitti di interessi tra Pd e finanza sono dannosi per le banche e fatali per i contribuenti come hanno dimostrato le vicende di questi anni. Oggi Unicredit di Padoan acquisisce solo la parte attiva del Monte dei Paschi di Siena mentre le passività e i contenziosi restano al Mef, e cioè a noi cittadini. Crediti deteriorati e debiti ereditati da decenni di gestione clientelare targata Pd vengono per l’ennesima volta scaricati sui cittadini, così come i risarcimenti miliardari per le cause legali, per non parlare dei cosiddetti «esuberi», cioè di migliaia di lavoratori che dovranno abbandonare l’istituto. Passano i governi, ma le ricette del Pd per le crisi bancarie no: privatizzare i profitti e scaricare sui contribuenti le perdite. Stavolta è il capitolo di Unicredit con Mps con un conto per lo Stato di altri potenziali 10 miliardi oltre quelli già corrisposti”, sottolinea.

Secondo Meloni, “gli speculatori finanziari ringraziano e la mangiatoia della sinistra si allarga. Fratelli d’Italia darà battaglia in ogni sede contro questo scandalo a partire dal Parlamento: chiediamo ancora una volta e con determinazione al governo e al ministro dell’Economia, Daniele Franco, di riferire tempestivamente sul tema in Aula”, conclude.

pev

(END) Dow Jones Newswires

August 02, 2021 02:49 ET (06:49 GMT)

Segnali:

Edilizia, moda e sanità: gli sponsor dei partiti orfani dei soldi pubblici
Il Pd a livello nazionale raccoglie 3 milioni, il grosso lo gestiscono le 100 sezioni locali che hanno ricevuto 6 milioni, tra potenziali conflitti di interesse ... donatore di Meloni con 50 ...
Enrico e Giorgia un palco per due
E una rivalutazione del conflitto ... che conta è sempre la convergenza di interessi. Sia la Meloni, sia Letta sono per il maggioritario (mentre nel Pd c’è una forte corrente proporzionalista).
L’AUTOGOL DEL PRESIDENTE MATTARELLA. ITALIA SOTTOMESSA AI “MERCATI” E CONSEGNATA A SALVINI E DI MAIO. UN CAPOLAVORO
Salvini ha preso anche due piccioni con la stessa fava, recuperando subito l’appoggio di Giorgia Meloni e dei suoi Fratelli d’Italia ... la sortita di Mattarella (vedi tanti commenti di esponenti Pd e ...
Bnl, sindacati: «Massiccia adesione allo sciopero». A rischio 900 lavoratori
Per i sindacati, in caso di mancata apertura da parte di Bnl, l’unica alternativa sarà il conflitto sindacale permanente oltre all’inevitabile contenzioso. «Lo sciopero è ben riuscito ...
Tim, Letta e Calenda: «Con Kkr meno politicizzata di Vivendi»
Ieri sul tema della rete sono tornati sia il segretario del Pd, Enrico Letta ... «Mi domando come convivano in Vivendi con questo conflitto di interessi? Bolloré cosa vuole dall'Italia, cosa ...
IV Congresso dell'Associazione Radicale Diritti alla Follia (prima sessione) - Un'altra "salute mentale" - prima giornata
05:30 Maestri a cura di Vittorio Emiliani e Michele Lembo 05:50 Agenda del giorno a cura di Barbara Alfieri 06:00 Lavorare Info, a cura di Valeria Manieri 06:30 Primepagine 07:00 Rassegna stampa ...
Conte promuove Draghi: "Ha mantenuto gli impegni su Rdc. Berlusconi? Lo rispetto ma non lo voteremo per il Quirinale"
Non l'ho mai demonizzato in passato, io ho sempre pensato che il conflitto di interessi gli abbia nuociuto" . E Draghi al Quirinale? "Il premier Draghi me lo sposta dappertutto. Prima da palazzo ...
MACRO REGIONE TOSCANA-UMBRIA-MARCHE, ROSSI FISSA LA DATA AL 2020…
Il Governatore toscano che nel 2020 potrebbe essere il nuovo segretario nazionale del Pd, essendosi già candidato a sfidare Renzi, non ha nascosto le grandi debolezze su strade e treni nell’asse Est- ...

B.Mps: Meloni, harmful conflicts of interest Pd-Finance (CorSera)

"The probable acquisition of Monte dei Paschi di Siena at final prices by Unicredit, whose current president is the same Pier Carlo Padoan of the Democratic Party, who as Treasury Minister dealt so much with the fate of Mps, is just the umpteenth confirmation of the shameful modus operandi of the Italian left that uses the state for opaque financial maneuvers and for its own political and personal gain ".

This is what Giorgia Meloni, leader of Fratelli d'Italia writes, in a letter sent to the editor of Corriere della Sera. "In 2017 Padoan saved Mps with Italian taxpayers' money, an operation costing over 5 billion,