Banca d’Inghilterra conferma tassi, riferimento stabile a 0,75%

LONDRA (Reuters) – La Banca d’Inghilterra ha mantenuto stabili i tassi di interesse avvertendo che le aziende britanniche si aspettano un significativo indebolimento di produzione, occupazione e investimenti in caso di Brexit senza accordo.

I membri del board hanno votato all’unanimità per mantenere il tasso di riferimento fermo allo 0,75%, spiega la banca centrale specificando che “le prospettive economiche continueranno a dipendere in modo significativo da modalità e tempi del recesso dalla Ue”.

La Banca d’Inghilterra continua a ritenere necessaria la graduale e limitata stretta monetaria in caso di Brexit senza intoppi.

La BoE ha condotto un sondaggio su quasi 300 aziende, l’80% delle quali si ritiene “pronta” a gestire lo scenario ‘no deal’, percentuale in crescita rispetto al 50% osservato nell’analoga indagine condotta a gennaio.

markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer