Banca d’Inghilterra lascia tassi invariati a 0,75%, votazione 7-2


Banca d’Inghilterra lascia tassi invariati a 0,75%, votazione 7-2
La Bank of England ha mantenuto i tassi invariati, sostenendo che i segnali di ripresa dell’economia del Paese dopo le elezioni di dicembre e di una congiuntura globale più stabile indicano che per ora non sono necessari ulteriori stimoli.

I mercati finanziari avevano mostrato una possibilità del 50% di un taglio ma il consiglio della banca si è espresso con sette voti favorevoli e due contrari al mantenimento dei tassi ai livelli attuali, con gli esponenti esterni Michael Saunders e Jonathan Haskel di nuovo a favore di tassi più bassi.

La Banca centra …

fonte