Banche: Bce, hanno in programma di trattenere 40% utili netti 2019


“Le banche dell’area dell’Euro sembrano aver pagato dividendi strutturalmente più bassi e più volatili rispetto ai loro concorrenti attivi nelle altre aree geografiche negli ultimi due decenni e hanno in programma di trattenere circa il 40% degli utili netti del 2019. Ciò potrebbe aver ulteriormente contribuito alle loro persistenti valutazioni di mercato basse”.

Lo scrive la Bce in uno studio pubblicato sul tema dopo che il 27 marzo, la vigilanza bancaria ha raccomandato agli istituti di credito di astenersi dal versare dividendi e dal riacquisto di azioni fino al 1 ottobre 2020.

“Le banche che premiano i loro azionisti in modo più generoso tendono ad essere valutate in modo più elevato sul mercato azionario. Sebbene vi sia una correlazione positiva relativamente forte tra i rendimenti totali dei pagamenti per gli azionisti e il valore di libro delle banche globali, tale modello potrebbe differire tra le regioni”.

cce