Banche e i rimborsi ai truffati: i 3 nodi che il Governo deve sciogliere

Ieri ennesimo rinvio per le norme sui rimborsi ai risparmiatori vittime dei crack bancari. Risparmiatori che oggi scendono in piazza a Vicenza e che lunedì saranno ricevuti a Palazzo Chigi dal premier Giuseppe Conte. Poi, martedì, un consiglio dei ministri dovrebbe varare finalmente le nuove regole. Di qui a martedì occorre dunque sciogliere i tre nodi ancora irrisolti a causa delle diverse posizioni all’interno del governo. Vediamo quali sono.

Commissione tecnica indipendente

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer