Banche: Sabatini (Abi), su prestiti garantiti serve certezza quadro giuridico


“Quello che noi chiediamo” nella erogazione dei cosiddetti prestiti garantiti dallo Stato “è una maggior certezza del quadro giuridico”.

Lo ha affermato Giovanni Sabatini, d.g. dell’Abi, nel corso

dell’Accenture Banking Conference 2020, interpellato sul tema del cosiddetto “scudo penale” richiesto dall’Abi in questa situazione caratterizzata dall’emergenza Covid-19 in cui i finanziamenti vanno erogati con rapidità per sostenere il tessuto produttivo e sociale.

“Contesto la definizione di scudo”, ha detto Sabatini. “La garanzia” statale “garantisce il rischio di credito ma non quello legale. In una situazione di grande difficoltà, la prima cosa è avere un maggiore valore delle auto-certificazioni. Quello che noi chiediamo è la certezza del quadro giuridico”.

com/cce