Dow Jones

Banche: Sileoni, dividendo e buy back e’ superenalotto per a.d.



“I dividendi servono per remunerare le proprietà delle banche che essenzialmente sono i fondi di investimento. Più il dividendo è alto, più i fondi guadagnano, più i vertici delle banche si sentono saldi ai loro posti di comando. Il buyback altro non è che una forma diversificata di remunerazione degli azionisti per diluire, agli occhi dell’opinione pubblica, un ulteriore e talvolta ingiustificato guadagno per i fondi azionisti. Chiaramente nasce anche con l’obiettivo di tentare di blindare eventuali scalate ostili e di garantire ulteriori premi in azioni ai vertici delle banche. Quando la combinazione tra dividendo e buyback riesce, per gli amministratori delegati è come vincere al super enalotto”.

Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato dal Tg3 Piazza Affari in onda su RaiTre. “Questo opaco meccanismo produce spesso una competizione sfrenata commerciale tra le stesse banche e conseguenti, indebite pressioni commerciali da parte dei vertici di alcune banche verso i dipendenti, con rischi che possono interessare anche la clientela come già accaduto, ad esempio, nella Popolare di Vicenza e in Veneto Banca. Deve intervenire il sindacato, ma anche la classe politica deve fare la sua parte. C’è il rischio concreto che l’abuso nella vendita di prodotti finanziari e assicurativi crei problemi. E non escludo che a settembre, se la situazione non cambierà, chiederò di essere ascoltato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche per porre fine a tutte queste anomalie che toccano negativamente la vita personale e professionale dei lavoratori bancari”, ha aggiunto Sileoni.

pev

(END) Dow Jones Newswires

July 29, 2021 09:12 ET (13:12 GMT)

Segnali:

Poste verso 400 milioni di utile
Il consenso stima per il gruppo guidato dall'ad ... 367 milioni e un massimo di 410 milioni, a fronte di un utile netto di 353 milioni (352 milioni normalizzato) nel terzo trimestre 2020. Il 24 ...
I ricavi di Italgas superano il miliardo e gli investimenti 610 milioni
idrogeno verde e metano sintetico", ha concluso l'ad. Quanto alle prospettive, condizionate dall'emergenza sanitaria per la pandemia, Italgas ha detto di non aver rilevato finora significativi effetti ...

Banks: Sileoni, dividend and buy back and superenalotto for ad

"Dividends are used to remunerate the properties of the banks which are essentially investment funds. The higher the dividend, the more the funds earn, the more the top management of the banks feel secure in their leadership positions. The buyback is nothing more than a diversified form of shareholder remuneration to dilute, in the eyes of the public opinion, an additional and sometimes unjustified gain for shareholder funds. Clearly it also arises with the aim of trying to lock down any hostile takeovers and to guarantee further rewards in shares at the top of banks. When the combination of dividend and buyback is successful, for the CEOs it is like winning at the super enalotto ".