Banche, Vestager: si a rimborsi Stato per vendite improprie bond

ROMA (Reuters) – Gli Stati membri europei possono intervenire con forme di ristoro in caso di vendite improprie di bond bancari a investitori retail.

Lo ha detto la responsabile europea per la Concorrenza, Margrethe Vestager, durante un’audizione in Senato.

“Siamo in contatto” con le autorità italiane, ha detto la commissaria.

La legge di Bilancio istituisce un fondo con una dotazione di 525 milioni annui nel triennio 2019-2021 a favore dei risparmiatori che hanno subito un “pregiudizio ingiusto” da banche poste in liquidazione coatta amministrativa dopo il 16 novembre 2015 e prima del primo gennaio 2018.

L’obiettivo del governo è liquidare fino al 30% del valore di acquisto delle azioni e fino al 95% del valore di acquisto delle obbligazioni subordinate, con un importo massimo di 100.000 euro.

La Commissione potrebbe aprire una procedura di infrazione perché gli indennizzi…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer