Banco BPM ancora sotto fuoco vendite, Piazza Affari sale grazie anche a effetto Biden


Piazza Affari dall’umore incerto in avvio di giornata. L’indice Ftse Mib, dopo un avvio negativo, si muove in rialzo dello 0,35% con banche ancora in affanno dopo i forti ribassi di ieri dopo la mossa della Fed. I mercati non hanno accolto con favore la mossa a sorpresa della Fed, sentore di un elevato livello di allerta legato all’emergenza coronavirus e i suoi possibili effetti sull’economia. Il taglio di 50 punti base annunciato ieri pomeriggio è il primo taglio deciso al di fuori delle riunioni programmate dalla Fed dalla crisi finanziaria del 2008.

Gli indici di Wall Street hanno chiuso con cali vicini al 3% con soprattutto il settore bancario in affanno. Dopo la chiusura l’umore del mercato Usa si è risollevato con gli esiti del Super Tuesday che…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer