Banco BPM e UBI euforiche, risiko pronto a partire dopo sblocco nodo Npl di Mps


Tra i top performer di giornata sul Ftse Mib spiccano Banco Bpm (+2,85% a 1,927 euro) e UBI Banca (+3,14% a 2,793 euro) in scia al riaccendersi di possibili scenari da M&A. Molto bene anche le altre banche con +2% per Intesa Sanpaolo nel giorno della diffusione dei conti.

Una sponda per accelerare futuri scenari di consolidamento tra le banche, con Banco e UBI che sono i player maggiormente accreditati per operazioni di M&A, arriva dai rumor stampa odierni che riportano il possibile arrivo entro qualche settimana del via libera UE all’operazione di cessione di un portafoglio di NPE il cui ammontare dovrebbe aggirarsi intorno ai 10 miliardi (su 12,5 mld totali). Stando alle indiscrezioni il prezzo di cessione non sarebbe molto distante…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer