Banco Bpm, ordini oltre 600 mln per AT1 5 anni da 300 mln

LONDRA (Reuters) – Sarà da 300 milioni di euro la nuova emissione perpetua non callable ‘additional Tier1’ a cura di Banco Bpm (MI:BAMI) a scadenza giugno 2024, che ha attratto da parte degli investitori una domanda superiore ai 600 milioni.

L’operazione che verrà prezzata oggi, scrive il servizio di Refinitiv Ifr, stacca una cedola pari a 8,75% rispetto a prime indicazioni in area 8,875%.

Si tratta di un bond con un meccanismo di riduzione del valore nominale in caso il CET1 della banca o del gruppo sia inferiore a 5,125%.

L’istituto di credito ha dato mandato a Barclays (LON:BARC) e Goldman Sachs International come global coordinator e joint…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer