Banco Bpm: Zenith, cartolarizzazione crediti commercaili fintech


Grafico Azioni Banco Bpm (BIT:BAMI)
Intraday

Giovedì 2 Luglio 2020

Zenith Service ha perfezionato l’operazione di cartolarizzazione di crediti commerciali di cui Factor@Work è Portfolio Manager e Banco Bpm è sottoscrittore unico per un importo di note emesse fino a 100 milioni di euro.

L’operazione – spiega una nota – consiste nella cessione al veicolo di cartolarizzazione “FAW 3 SPV S.r.l.” di fatture commerciali generate da un parterre di micro, piccole e medie imprese, attive in vari settori economici, selezionate attraverso la piattaforma fintech Whit-e, facente parte del gruppo TeamSystem. L’operazione prevede la cessione a titolo definitivo, a sconto, delle fatture al veicolo di cartolarizzazione su base rotativa. Le fatture acquistate dal veicolo sono assicurate con una primaria compagnia internazionale specializzata nel ramo credito, dotata di rating esplicito Investment Grade. Il veicolo, mediante la sottoscrizione di titoli ABS, eroga alle imprese il prezzo d’acquisto delle fatture offrendo un approvvigionamento di liquidità presso il mercato dei capitali, alternativo a quello bancario.

I titoli Asset-backed (Abs) sono stati emessi in un’unica classe e collocati all’investitore istituzionale Banco Bpm mediante piazzamento privato.

Zenith ha messo a disposizione la società veicolo “FAW3 S.r.l.” e svolge i ruoli di Corporate Servicer, Master Servicer e Calculation agent. Banco Bpm, oltre a essere investitore unico nel veicolo, ha svolto una funzione determinante nello sviluppo della politica di investimento del veicolo stesso.

Nctm Studio Legale ha seguito gli aspetti contrattuali dell’operazione.

“In un periodo di grande crisi di liquidità per l’intero sistema economico, siamo lieti di contribuire, insieme a Factor@Work, a far arrivare risorse finanziarie alle nostre imprese mediante l’accesso al mercato dei capitali”, ha commentato Umberto Rasori, amministratore delegato di Zenith Service.

“Attraverso il terzo veicolo di cartolarizzazione, questa volta organizzato per conto di un unico Investitore Istituzionale ed importante partner bancario, Factor@work prosegue nel suo intento di sostegno alle piccole e medie imprese italiane iniziato con successo 4 anni orsono e lo fa, in un periodo non certo facile come quello che stiamo vivendo, dando la possibilità ad un numero sempre maggiore di imprese di poter aver acesso ad un servizio che prevede costi all inclusive ancora più competivi, di facile accesso attraverso il web, completamente digitalizzato ed in grado di fornire delle risposte certe in tempi brevi”, ha commentato Sergio Napoli, amministratore delegato di Factor@work S.r.l.

“Siamo soddisfatti di aver dato vita con Zenith e con Factor@Work del GruppoTeamsystem a una partnership che unisce capacità finanziaria a vera innovazione digitale: la progettualità che Banco Bpm ha avviato già da due anni in tal senso trova ora un’applicazione pratica straordinariamente efficiente, in un momento dove semplificazione e velocità di esecuzione risultano essere i due principali pilastri di sostegno alla supply chain finance” dichiara Luca Manzoni, Responsabile Corporate di Banco Bpm.

com/cce