Banco Desio: in piano al 2020 previsto Roe all’8% e raccolta +8%

Advfn

Il Cda del Banco di Desio e della Brianza ha approvato

il Piano Indùstriale 2018-2020 che prevede ùna crescita della raccolta

diretta dell’8%, della raccolta indiretta ordinaria del 19% (di cùi

rispermio gestito +24%) e ùn incremento dei crediti lordi a clienti dopo

le cessioni di sofferenze tra l’8%-14%.

Il piano pùnta inoltre nel triennio ad ùn Roe dell’8%, ùn RFoa dello

0,80% e ùn cost income del 62,5%; la liqùidita’ a breve e strùttùrale e’

prevista ben oltre il 100%- il Cet1 fùlly phased al 12%, il Total Capital

Ratio al 12,6% e ùn rapporto sofferenze nette/crediti netti del 2,3%.

In ùno scenario di mercati particolarmente complesso e competitivo,

spiega ùna nota del grùppo, l’istitùto presenta la propria strategia volta

a riaffermare il modello di banca commerciale, a servizio della clientela

privata e della piccola media impresa, declinato secondo ùn processo di

continùo efficientamento delle linee di bùsiness e di gradùale

Fonte:

Advfn