Bankitalia, latte e Alitalia: i tentativi di statalizzazione della maggioranza M5S-Lega

C’è la Banca d’Italia, con la possibilità che M5S e Lega prendano sul serio la provocazione lanciata da Fratelli d’Italia con una proposta di legge, all’esame della Commissione finanze della Camera, che punta a riportare l’istituto di Via Nazionale sotto il controllo diretto dello Stato.

Ma c’è anche la crisi del latte e la protesta dei pastori sardi, con l’annnuncio del premier Conte di un decreto legge per affrontare le emergenze agricole. All’interno del provvedimento, il «contributo dello Stato agli interessi sui mutui, la definizione di misure di monitoraggio per assicurare il rispetto delle quote e l’avvio del registro telematico del latte ovi-caprino». A completare il pacchetto delle mosse della maggioranza giallo verde che vanno nella direzione di una “statalizzazione”, di un intervento dello Stato, il dossier Alitalia, con il progetto del Governo di riportare lo Stato nell’ex compagnia di bandiera, con un ruolo forte.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer