Bankitalia su decreto anti-COVID: ‘SACE potrebbe incontrare difficoltà su segmenti in cui non ha esperienza’


“Per quanto riguarda l’effettiva concessione delle garanzie rispetto agli importi massimi autorizzati dal decreto, va rilevato che l’entità del possibile intervento di SACE a favore delle grandi imprese, pari a 170 miliardi di garanzie, è elevata in rapporto alle consistenze in essere del credito erogato alle stesse società (180 miliardi alla fine dello scorso mese di gennaio)”. Così Fabrizio Balassone, Capo del Servizio Struttura economica di Bankitalia, in relazione al decreto di aprile con cui sono state varate le misure urgenti in materia di “accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali”.

“La norma che consente a SACE di concedere garanzie con riassicurazione dello Stato a condizioni di mercato…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento