Bce: in campo nuove misure per allentare requisiti su collaterali


Il consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) ha approvato misure temporanee miranti ad ampliare la disponibilità di garanzie, facilitando così l’accesso delle banche al finanziamento e sostenendo il credito a imprese e famiglie, anche mediante un aumento della tolleranza al rischio dell’Eurosistema, con una riduzione generalizzata degli scarti di garanzia applicati su tutte le attività conferibili in garanzia.

In una nota pubblicata ieri l’istituto guidato da Lagarde sottolinea che si tratta di “una serie di misure senza precedenti sui collaterali per mitigare l’inasprimento delle condizioni finanziarie nell’area dell’euro” e che è “complementare alle altre misure di recente annunciate”.

Questo avverrà nel quadro ‘Additional credit claims’, che permette alle banche centrali nazionali di ampliare la portata dei crediti ammissibili per le controparti nelle rispettive giurisdizioni. Con…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento