Bce: Lagarde, incertezze globali pesano su crescita europea da 2018


“Lo slancio di crescita dell’area dell’euro è rallentato dall’inizio del 2018, soprattutto a causa delle incertezze globali e del commercio internazionale più debole. La moderata crescita ha anche indebolito la pressione sui prezzi e l’inflazione rimane a una certa distanza al di sotto del nostro target”.

Lo si legge nel testo del discorso della presidente Bce Christine Lagarde al Parlamento Europeo in occasione dibattito sul report annuale 2018 della Banca Centrale Europea. In tale contesto, “il Consiglio direttivo della Bce ha agito in modo determinato per raggiungere la stabilità dei prezzi in linea con il mandato della Bce”, ha aggiunto Lagarde.

lus