Bce preparerà in tempi brevi nuovi prestiti a banche

I membri del board Bce hanno espresso un giudizio cupo sull’economia della zona euro durante la loro ultima riunione di politica monetaria e hanno chiesto rapide analisi sui vantaggi di concedere prestiti più a buon mercato alle banche. Lo mostrano i verbali della riunione.

Con una crescita inaspettatamente debole per il terzo trimestre consecutivo, i policymaker sono sempre più preoccupati che l’incertezza globale stia facendo deragliare la ripresa della zona euro, annullando anni di lavoro da parte della Bce per dare stimolo al blocco monetario.

In effetti, il mese scorso la Bce ha declassato le sue prospettive di crescita, indicazione che un rialzo dei tassi segnalato per il quarto trimestre è quasi certamente fuori questione e la prossima mossa della banca centrale sarà probabilmente quella di fornire più stimoli, non meno.

Sebbene la Bce abbia appena concluso un piano di acquisto di 2,6…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer