Bilancio Ue, nulla di fatto. Conte: ‘concezione frugale dell’Europa non ci sta bene’


“Dobbiamo registrare che evidentemente siamo lontani da una prospettiva di compromesso”. Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, alle domande dei giornalisti su come sono andati gli incontri bilaterali tra il presidente del Consiglio europeo e ciascun leader dei 27 dell’Unione europea.

La proposta di bilancio Ue per il periodo 2021-27, avanzata dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel, è stata criticata in diverse occasioni dal premier per i tagli importanti che andrebbero a colpire le politiche che promuovono la sicurezza, la difesa, la competitività, l’innovazione, la gestione della migrazione.

Oggi il premier ha ammesso l’assenza di progressi nelle trattative:

“Dobbiamo registrare che evidentemente siamo lontani da una prospettiva di compromesso – ha detto – L’Italia, il governo italiano è per una concezione che non sia ‘frugale’ del…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer