Bini Smaghi: «Banche, con la crisi il divario Usa-Europa si allargherà ancora»


Bini Smaghi: «Banche, con la crisi il divario Usa-Europa si allargherà ancora»

«Il divario tra grandi banche Usa ed europee è destinato ad aumentare. In entrambi i continenti si prospetta un calo della redditività, ma le dimensioni consentiranno ai colossi statunitensi di assorbire meglio e più rapidamente lo shock economico. In Europa servono grandi banche, ma temo che le aggregazioni paneuropee purtroppo per un po’ di tempo saranno impossibili. Sia per il calo della redditività, e quindi per la crescente difficoltà ad attrarre capitali privati. Sia perché, essendo diventate strumento di politica economica, è difficile che gli Stati rinuncino proprio in questa fase ad avere banche nazionali».

Lorenzo Bini Smaghi, economista e banchiere, è stato membro del consiglio direttivo della Bce ed è attualmente presidente della banca francese Société Générale. In questa intervista al Sole 24 Ore sostiene che la crisi economica scatenata dal Coronavirus possa essere sfruttata dall’Europa come un’occasione per accelerare nel processo di integrazione.

 

Bini Smaghi: «Banche, con la crisi il divario Usa-Europa si allargherà ancora»

visita la pagina 

Lascia un commento