Finanza

Biometano: Commissione Ue e aziende lanciano una nuova alleanza per raggiungere l’obiettivo di produzione di 35 miliardi di metri cubi entro il 2030

This content has been archived. It may no longer be relevant

La Commissione Europea, insieme ad aziende di 1º piano del comparto dell’energia e del biometano, tra i quali Snam, hanno lanciato oggi la Biomethane Industrial Partnership (BIP), una nuova alleanza pubblico-privata iniziata nell’ambito del piano REPowerEU.

La partnership mira a supportare il raggiungimento dell’obiettivo di aumento della produzione interna e dell’utilizzo di biometano fino a un quantitativo di 35 miliardi di metri cubi annui entro il 2030. Questo target e funzionale, da un lato, a ridurre la dipendenza dell’Europa dal gas russo in maniera economicamente efficiente e, dall’altro, a sostenere a realizzare un sistema energetico integrato net-zero, diversificando le fonti di redditività dell’industria agricola attraverso un approccio circolare.

L’Italia e rappresentata nel Governing Board di BIP con un seggio affidato congiuntamente a Snam e Iniziative Biometano, al quale e stato eletto Domenico Maggi, Head of International Relations and EU Affairs di Snam.

BIP e aperta a tutti gli Stati membri e a tutti gli stakeholder – dal mondo accademico alle associazioni industriali e della società civile – che desiderino collaborare al raggiungimento degli obiettivi.

L’inaugurazione della collaborazione si e tenuta oggi a Bruxelles nell’ambito della EU Sustainable Energy Week, alla presenza, tra gli altri, di Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo della Commissione Europea, e della commissaria all’Energia Kadri Simson.

“L’Europa – ha comunicato Timmermansha un enorme potenziale di produzione di biometano, una risorsa che permette…

Biometano: Commissione Ue e aziende lanciano una nuova alleanza per raggiungere l’obiettivo di produzione di 35 miliardi di metri cubi entro il 2030

Biometano Commissione aziende


FIMA2917# 2022-09-28T16:56:14+02:00

Show More