Bitcoin torna a 6.100$ in seguito ad una contrazione dei mercati tradizionali


Criptovalute

Dopo aver oscillato per oltre una settimana all’interno di un range compreso fra i 6.450 e i 6.850 dollari, Bitcoin (BTC) ha finalmente compiuto un movimento più ampio… verso il basso: il prezzo della criptovaluta è diminuito di quasi il 9%, toccando un minimo di 6.068$.

Un movimento che rispecchia i recenti sviluppi dei mercati tradizionali, i quali hanno terminato la giornata in negativo: il Dow Jones ha chiuso in rosso i 915 punti, l’S&P 500 ha subito una contrazione del 3,37%, mentre il Nasdaq è in calo del 3,79%.

Panoramica dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

Lascia un commento