Economia

BlackRock avverte: questo rally dei mercati non e sostenibile

This content has been archived. It may no longer be relevant

Di Laura Sánchez

Investing.com – I mercati europei – Ibex 35, CAC 40, DAX – stanno seguendo l’umore di Wall Street, in quella che sarà la 5ª settimana consecutiva passata in territorio positivo. Tuttavia, i professionisti sono molto cauti.

“Le azioni sono in aumento perché i mercati ritengono che l’inflazione stia rallentando e che la Fed ridurrà presto i rialzi. Non pensiamo che il rally sia sostenibile”. Così BlackRock (NYSE:BLK) sull’attuale contesto dei mercati globali, e avverte: “Vediamo che la Fed aumenterà i tassi a livelli tali da bloccare la ripresa economica. Gli utili aziendali potrebbero indebolirsi ulteriormente per via della variazione della spesa dei fruitori e della contrazione dei margini di profitto. Non si tratta di un ciclo economico tipico, dunque ci aspettiamo effetti regionali e settoriali differenziati. Il rischio di utili deludenti e uno dei motivi per cui sottopesiamo tatticamente le azioni”.

Il gigante degli investimenti spiega in seguito che l’epidemia e la straordinaria ripresa dell’attività economica hanno portato ad una “massiccia riallocazione delle risorse”. Durante l’epidemia, la spesa dei fruitori si e spostata verso i beni e non verso i servizi. Questo ha appogiato i profitti dei produttori di beni. A nostro avviso, la faccenda sta cambiando. La domanda di beni si sta indebolendo. Le scorte in eccesso, dai rivenditori alle aziende di semiconduttori, ne sono la prova. Nello stesso tempo, la spesa si sta spostando nuovamente verso i servizi”, ha ribadito. 

Così, BlackRock ritiene che “questo cambiamento potrebbe influenzare le azioni”. Perché? “I rendimenti legati alle attività dovrebbero rappresentare il 62% degli utili di S&Samp;P 500 quest’anno, rispetto al 38% legato ai servizi. Altresi, il mercato azionario non e l’economia. I beni hanno illustrato meno di un 3º dell’economia statunitense nel 1º semestre di quest’anno. Ciò significa che il esplosioni dei servizi non guida i guadagni dell’S&P 500 tanto quanto l’economia.”

“L’attuale mercato del lavoro dimostra pure che non siamo in un ciclo economico tipico. La carenza di forza lavoro ha illustrato un vincolo indispensable per la realizzazione, dopo che molte persone hanno lasciato la forza lavoro durante l’epidemia. Riteniamo che salari più alti aiuterebbero a normalizzare il mercato del lavoro, incoraggiando gli impiegati a tornare e incentivando i lavoratori a non cambiare lavoro per una retribuzione migliore”, avvertono i professionisti.

“D’altro canto, l’incremento degli stipendi fa lievitare i costi delle aziende e mette sotto pressione i margini. Queste dinamiche di spesa e di lavoro si stanno manifestando con l’affievolirsi del reset”, aggiungono. 

Recessione in Europa

“In Europa, lo shock energetico causato dall’invasione dell’Ukraine da parte della Russia potrebbe innescare una recessione nel corso dell’anno, come abbiamo detto nel documento Taking stock of the energy shock. La ripartenza negli Stati Uniti e in fase di stallo, poichè si scontra con i limiti della realizzazione e dell’offerta di forza lavoro, e riteniamo che l’attività statunitense si contrarrà”, osserva BlackRock.

Cosa significa tutto questo per i guadagni? Secondo BlackRock, l’aumento degli utili dell’S&P 500 si e sostanzialmente arrestata, se si escludono i settori energetico e finanziario. Si tratta di un ribasso rispetto alla crescita annualizzata del 4% dello scorso trimestre, secondo i dati di Bloomberg. 

BlackRock (NYSE:BLK) ritiene altresi che le aspettative sugli utili da parte degli analisti siano anche ora eccessivamente ottimistiche. “Ci sono grandi differenze tra i settori. Gli alti prezzi del petrolio e del gas hanno portato a guadagni record per le società energetiche. Vediamo che queste tendenze persistono per ora. Il motivo: l’Occidente mira a sganciarsi dall’energia russa e ha bisogno di altri fornitori. A lungo termine, i prezzi elevati e i profitti potrebbero essere erosi dal passaggio alla decarbonizzazione”, osservano.

“Quali sono le implicazioni per gli investimenti di una prospettiva più debole per gli utili? Le azioni hanno registrato un’impennata, mentre i mercati scambiano con la speranza che la Fed cambi presto. Ma non stiamo inseguendo il rally. Perché? In 1º luogo, a nostro avviso, le aspettative del mercato di una svolta moderata sono premature. Riteniamo che il cambio di direzione avverrà in un secondo momento, poiché la Fed sta rispondendo alle pressioni per controllare l’inflazione. In secondo luogo, riteniamo che le opinioni del mercato sugli utili siano eccessivamente ottimistiche. Il ritorno della spesa ai servizi, la diminuizione della crescita e le pressioni incombenti sui margini pongono dei rischi”, aggiungono gli analisti.

In conclusione dell’analisi, BlackRock e cauta nel breve termine, ma rimane investita. “Tatticamente preferiamo il credito investment-grade alle azioni, perché riteniamo che possa resistere a un rallentamento che le azioni non hanno anche ora prezzato”, osservano. 

In termini di settori, il gestore del fondo predilige l’assistenza sanitaria e l’energia, mentre per ora e cauto sui titoli tecnologici per via della loro sensibilità all’incremento dei tassi. “Preferiamo le società di qualità con la capacità di trasferire i costi più elevati, flussi di cassa stabili e bilanci solidi”, concludono.

BlackRock avverte: questo rally dei mercati non e sostenibile

BlackRock avverte questo


FIMA2681#

Show More